Menu
Menu
Carrello

Endodal Fixtake bio

ENDODAL FIXTAKE BIO 100% puro
Integratore alimentare a base di 100% Hericium erinaceus fungo biologico in polvere essiccato raw food.
Consiglio  d’uso: 1 compressa da 1 a 3 volte al giorno, da deglutire... Leggi tutto

Prezzo normale €44.95

ENDODAL FIXTAKE BIO 100% puro

Integratore alimentare a base di 100% Hericium erinaceus fungo biologico in polvere essiccato raw food.

Consiglio  d’uso: 1 compressa da 1 a 3 volte al giorno, da deglutire con acqua.

Tempi di somministrazione: consigliabile 2-4 mesi

Avvertenze e modalità di conservazione: vedi confezione prodotto.

Ingredienti: Hericium erinaceus biologico polvere

60 compresse da 500 mg di solo fungo in polvere

GLUTEN FREE, YES VEGAN GOLD

TAG: sistema nervoso, apparato gastrointestinale

Per la produzione di ENDODAL FIXTAKE BIO 100% Puro è impiegata solo polvere fungina ottenuta macinando a freddo il corpo fruttifero e il micelio e poi costituita in compresse tali e quali per mantenere tutti i principi attivi presenti e facilitarne l’assorbimento senza contaminarle di solventi o conservanti.

No capsule

No solventi

No estratti

Il nostro impegno è proporre la disponibilità di funghi di alta qualità a prezzi accessibili.

Focus: Hericium erinaceus è un fungo molto raro, considerato una prelibatezza anche se un po’ coriaceo. Si sviluppa preferibilmente su alberi di quercia ancora vivi, oppure su faggio, noce, platani e altre latifoglie. Cresce sul tronco ad una altezza di circa 3-4 metri. Il corpo fruttifero assomiglia alla testa di una scimmia per cui in Asia è chiamato “testa di scimmia”.

Altri nomi: criniera di leone

Cosa dice la scienza?

In ambito della Medicina Convenzionale alcune ricerche scientifiche hanno valutato oltre alla presenza di centinaia di diversi composti bioattivi che comprendono vitamine, minerali  (germanio, selenio e fosforo), aminoacidi essenziali, fibre, polifenoli, terpeni, glicoproteine, polisaccaridi, Terpenoidi (ericenoni, erinacine), un suo potenziale ruolo coadiuvante nei trattamenti di bruciori allo stomaco, disbiosi con alterazioni infiammatorie della mucosa, problematiche dermatologiche di derivazione psicosomatica, allergica o da intolleranza alimentare, rigenerazione delle fibre nervose.

 

   BIBLIOGRAFIA SELEZIONATA

-           2018 Improving effects of the mushroom Yamabushitake (Hericium erinaceus ) on mild cognitive impairment : a double-blind placebo-controlled clinical trial

-           The anti-Dementia effect of Lion’s Mane mushroom and its clinical application. Kawagishi H, Zhuang C, Shnidman E. Townsend Letter for Doctors and Patients, 2004.

-           Erinacines E, F, and G, stimulators of nerve growth factor (NGF)-synthesis, from the mycelia of Hericium erinaceum. Kawagishi H et al. Tetra Lett. 1996

-           Erinacine A increases catecholamine and nerve growth factor content in the central nervous system of rats. M. Shimbo M, Kawagishi H, Yokogoshi H. Nutrition Research.

-           NGF and BDNF: from nerves to adipose tissue, from neurokines to metabokines. Chaldakov G.N, Tonchev A.B, Aloe L. Riv Psichiatr. 2009;

-           Development of a non invasive NGF-based therapy forAlzheimer’s disease. Covaceuszach S, Capsoni S, Ugolini G, Spirito F, Vignone D, Cattaneo A. Curr Alzheimer Res. 2009.

-           Neurotrophins: from pathophysiology to treatment in Alzheimer’s disease. Schulte-Herbrüggen O, Jockers-Scherübl MC, Hellweg R. Curr Alzheimer Res. 2008;

-           One hundred years after the discovery of Alzheimer’s disease. A turning point for therapy? Giacobini E, Becker RE. J Alzheimers Dis. 2007;

-           Neurotrophic factors—a tool for therapeutic strategies in neurological, neuropsychiatric and neuroimmunological diseases? Schulte-Herbrüggen O, Braun A, Rochlitzer S, Jockers-Scherübl MC, Hellweg R. Curr Med Chem. 2007;

-           The nerve growth factor and the neuroscience chess board. Levi Montalcini R. Prog. Brain Res. 2004

-           Neurotrophin presence in human coronary atherosclerosis and metabolic syndrome: a role for NGF and BDNF in cardiovascular disease? Chaldakov GN et al. Prog Brain Res.2004

-           Reduced plasma levels of NGF and BDNF in patients with acute coronary syndromes. Int J Cardiol. Manni L, Nikolova V, Vyagova D, Chaldakov GN, Aloe L. 2005;

-           Homo obesus: a metabotrophin-deficient species. Pharmacology and nutrition insight. Curr Pharm Des. Chaldakov GN, Fiore M, Tonchev AB, Dimitrov D, Pancheva R, Rancic G, Aloe L. 2007;

-           Nerve growth factor and wound healing. Prog Brain Res. Kawamoto K, Matsuda H. 2004;

-           Expression of nerve growth factor in the airways and its possible role in asthma. Freund V, Frossard N. Prog Brain Res. 2004.

-           Role of nerve growth factor and other trophic factors in brain inflammation. Villoslada P, Genain CP. Prog Brain Res. 2004.

-           Nerve growth factor-inducing activity of Hericium erinaceus in 1321N1 human astrocytoma cells. Mori K, Obara Y, Hirota M, Azumi Y, Kinugasa S, Inatomi S, Nakahata N. Biol Pharm Bull. 2008;

-           Improving effects of the mushroom Yamabushitake (Hericium erinaceus) on mild cognitive impairment: a double-blind placebo controlled clinical trial. Mori K, Inatomi S, Ouchi K, Azumi Y, Tuchida T. Phytother Res. 2009;

-           The influence of Hericium erinaceus extract on myelination process in vitro. Kolotushkina EV, Moldavan MG, Voronin KY, Skibo GG. Fiziol ZH. 2003.

-           Hericium erinaceus (Bull.: Fr.) Pers. extract effect on nerve cells. Grygansky AP, Moldavan MG, Kolotushkina OV, Skibo GG. Int J Med Mushr. 2001.

-           Haploinsufficiency of the nerve growth factor beta gene in a 1p13 deleted female child with an insensitivity to pain. Fitzgibbon GJ, Kingston H, Needham M, Gaunt L. Dev Med Child Neurol. 2009;

-           Protection of sensory function in diabetic rats by Neotrofin. Calcutt NA, Freshwater JD, Hauptmann N, Taylor EM, Mizisin AP. Eur J Pharmacol. 2006;

-           Nerve growth factor is critical for cardiac sensory innervation and rescues neuropathy in diabetic hearts. Ieda M, Kanazawa H, Ieda Y, Kimura K, Matsumura K, Tomita Y, Yagi T, Onizuka T, Shimoji K, Ogawa S, Makino S, Sano M, Fukuda K. Circulation. 2006.

-           Recombinant human nerve growth factor in the treatment of diabetic polyneuropathy. SC. Apfel et al. Neurology. 1998;

-           Long-term treatment with recombinant nerve growth factor for HIV-associated sensory neuropathy. G. Schifitto et al. Neurology. 2001.

-           A phase II trial of nerve growth factor for sensory neuropathy associated with HIV infection. J. C. McArthur et al. Neurology. 2000.

-           Regeneration of primary sensory neurons. Donnerer J. Pharmacology. 2003.

-           Nerve growth factor and diabetic neuropathy. Pittenger G, Vinik A. Exp Diabesity Res. 2003;

-           Functional recovery enhancement following injury to rodent peroneal nerve by Lion’s Mane mushroom, Hericium erinaceus (Bull.: Fr.) Pers. (Aphyllophoromycetideae). Wong KH, Naidu M, David RP, Abdulla MA, Abdullah N, Kuppusamy UR, Sabaratnam V. Int J Med Mushr.

-           Potential activity of aqueous extract of culinary-medicinal Lion’s Mane mushroom, Hericium erinaceus (Bull.: Fr.) Pers. (Aphyllophoromycetideae) in accelerating wound healing in rats. Abdulla MA, Fard AA, Sabaratnam V, Wong KH, Kuppusamy UR, Abdullah N, Ismail S. Int J Med Mushr. 2011;

-           Neuroregenerative Potential of Lion’s Mane Mushroom, Hericium erinaceus (Bull. Fr.) Pers. (Higher Basidiomycetes), in the Treatment of Peripheral Nerve Injury (Review). Wong KH, Naidu M, David RP, Bakar R, Sabaratnam V. Int J Med Mushr, 2012.

-           Neurotrophic Properties of the Lion’s Mane Medicinal Mushroom, Hericium erinaceus (Higher Basidiomycetes) from Malaysia. Lai PL et al. Int J Med Mushr. 2013

-           Reduction of depression and anxiety by 4 weeks Hericium erinaceus intake. Nagano M, Shimizu K, Kondo R, Hayashi C, Sato D, Kitagawa K, Ohnuki K. Biomed Res. 2010

-           Erinacine E as a kappa opioid receptor agonist and its new analogs from a basidiomycete, Hericium ramosum. Saito T et al. J Antibiot (Tokyo). 1998

-           Anti-MRSA compounds of Hericium erinaceus. Kawagishi H et al. Int J Med Mushr. 2005.

-           A double-blind study of effectiveness of Hericium erinaceus pers therapy on chronic atrophic gastritis. A preliminary report. Xu CP, Liu WW, Liu FX, Chen SS, Liao FQ, Xu Z, Jiang LG, Wang CA, Lu XH. Chin Med J (Engl). 1985

-           Cytoprotective effects of Hericium erinaceus on gastric mucosa in rats. Yu CG, Xu ZM, Zhu QK et al. Chinese J Gastrent. 1999

-           Effect of culinary-medicinal Lion’s Mane mushroom, Hericium erinaceus (Bull.: Fr.) Pers. (Aphyllophoromycetideae), on Ethanolinduced gastric ulcers in rats. Abdulla MA, Noor S, Sabaratnam V, Abdullah N, Wong KH, Ali H.M. Int J Med Mush. 2008

-           Gastroprotective effects of Lion’s Mane mushroom Hericium erinaceus (Bull.:Fr.) Pers. (Aphyllophoromycetideae) extract against ethanol-induced ulcer in rats. JYWong et al. Evid Based Complement Alternat Med. 2013

-           In Vitro Anti-Helicobacter pylori Effects of Medicinal Mushroom Extracts, with Special Emphasis on the Lion’s Mane Mushroom, Hericium erinaceus (Higher Basidiomycetes). Shang X, Tan Q, Liu R, Yu K, Li P, Zhao GP. Int J Med Mushr. 2013

-           Chinese Pharmacopoeia, 2010. Beijing: Chinese Medicine Science and Technology Publishing House

-           Activity of aqueous extracts of Lion’s Mane mushroom Hericium erinaceus (Bull.: Fr.) Pers. (Aphyllophoromycetideae) on the neural cell line NG108-15. Wong KH, Vikineswary S, Abdullah N, Naidu M, Keynes R. Int J Med Mushr. 2007

-           Neurotropic and trophic action of Lion’s Mane mushroom Hericium erinaceus (Bull.: Fr.) Pers. (Aphyllophoromycetideae) extracts on nerve cells in vitro. Moldavan MG, Grygansky AP, Kolotushkina OV, Kirchhoff B, Skibo GG, Pedarzani P. Int J Med Mush. 2007

 

Funghi e persone

Le persone sono state interessate ai funghi fin dai tempi antichi, affascinate dalla loro variabilità tra cui un'ampia varietà di forme e una vasta gamma di sfumature di colore. Attribuiscono loro la capacità miracolosa di crescere dal nulla; ma anche, scomparire senza lasciare traccia. Molte specie possono essere create in poche ore, mentre altre richiedono diverse settimane per svilupparsi. Pertanto, molte storie e leggende che circondano la loro origine sono state diffuse nel corso degli anni. Questi organismi fragili e vulnerabili hanno confuso le persone per secoli. Inizialmente gli scienziati li consideravano piante. Oggi appartengono a un gruppo separato di organismi oltre a piante e animali. Alla gente piacciono per il loro sapore unico.  Non è solo il sapore che rende i funghi indispensabili per questo mondo. La loro importanza per la natura e l'umanità è molto più elevata di quanto si possa pensare. Sono una parte inseparabile della catena alimentare e garantiscono la circolazione di elementi e sostanze in natura. Senza di essi, la vita sulla Terra nella forma attuale non potrebbe essere possibile. E ultimo ma non meno importante, essi stessi sono la fonte di importanti sostanze benefiche. Ecco perché i funghi meritano il nostro rispetto e la nostra attenzione.


Prodigi della Terra in vendita in Farmacia e Parafarmacia

FORMULATORI FUNZIONALISTI

Know how funzionale scientifico

  • la conoscenza della risposta biologica è alla base della ricerca e della formulazione delle nostre linee.
  • offriamo soluzioni sinergiche e coerenti al modello funzionale con prodotti naturali e servizi test, in quanto rimanere in salute e raggiungere il benessere richiede ai giorni nostri un’armoniosa regolazione di più sistemi.
  • selezioniamo materie prime di qualità e purezza.
  • ci rivolgiamo alla classe medica, farmacisti e biologi nutrizionisti dove il cliente finale può trovare competenza e specializzazione per avere un consiglio mirato per il proprio benessere.

Dal modello funzionale alle strategie di supporto

Base di sviluppo e di ricerca è la comprensione e l’integrazione della fisiologia e della biologia nel manifestarsi di tutti gli eventi che caratterizzano la vita umana e animale.

Presupposto imprescindibile della Medicina Funzionale Evoluta è la consapevolezza che ogni fenomeno osservato in un sistema biologico, risponda a regole e a leggi che seguono una logica ripetibile e corretta, frutto non tanto di errori intrinseci al sistema, ma di risposte corrette ed adeguate agli input di cui il sistema deve far fronte quotidianamente.

Ogni sistema biologico è considerato un sistema complesso, inter-collegato e autoregolante, in grado di fornire risposte reattive e adattative adeguate al modello percettivo-reattivo che vede come protagonisti il sistema biologico e l’ambiente in cui vive.

In Medicina Funzionale Evoluta il manifestarsi del sintomo viene visto anche come una risposta di adeguamento ad input stressogeni in concomitanza con alterazioni del ritmo che coinvolgono altri fattori tra cui le carenze relative di minerali e vitamine (per una maggior richiesta da parte dell’organismo), il disequilibrio ormonale, le intossicazioni alimentare, iatrogene e da inquinanti ambientali.

Per questo, professionisti, medici e farmacisti, funzionalisti considerano le linee di Sitar Italia complete e sinergiche tra loro.

Ricerca - Sviluppo - Passione

Per Sitar Italia esiste solo prima qualità delle materie prime in prodotti magistrali sviluppati con logica dei circuiti biologici, le varie fasi metaboliche, le fasce di età, il sesso, i foglietti embrionali.

Ogni prodotto ha un senso logico che indirizza l’organismo a reagire alla situazione in modo armonico; diventa così un modello importante per una sana prevenzione e per ridurre il rischio di sintomi recidivi.

In questi tempi tutti fanno la corsa a scoprire sostanze miracolose, la nostra mission è continuare a scoprire il miracolo del corpo umano e le sue funzioni per poi mettere le basi di sviluppo sulle nostre linee.